ARSAC

Riaprono gli impianti di risalita di Camigliatello Silano

Mercoledì 14 febbraio riaprono gli impianti di risalita di Camigliatello Silano chiusi per un guasto tecnico causato dal maltempo.

Nella giornata di domenica 11 febbraio infatti, durante un improvviso temporale, sono stati danneggiati da un fulmine che ha provocato un blackout delle centraline elettriche ed il blocco della cabinovia.

“Fortunatamente, grazie ai nostri sistemi di sicurezza perfettamente funzionanti, non si sono verificati problemi più gravi e tutte le persone a bordo della cabinovia o presenti nella stazione a monte sono state riportate a valle senza problemi” Così Fulvia Michela Caligiuri, Commissario Straordinario di Arsac commenta l’accaduto.

Nelle giornate di lunedì e martedì i tecnici degli impianti hanno lavorato per riparare i gravi danni causati dal temporale ed infine, prima di dare l’ok all’apertura di mercoledì, sono state effettuate tutte le prove necessarie per controllare il regolare funzionamento della cabinovia in quanto “la sicurezza è fondamentale e viene prima di tuttoconclude la Caligiuri.

 

Per maggiori informazioni sugli impianti clicca QUI

Ultima modifica 4 Marzo 2024

Visite : 156