ARSAC

“La Canapa Sativa tra nuovi modelli d’impresa e sostenibilità” se ne è parlato presso il Centro Arsac di Lamezia Terme

Si è svolto a Lamezia Terme, presso il Centro Sperimentale Dimostrativo dell’Arsac, il seminario tecnico divulgativo sul tema “La Canapa Sativa tra nuovi modelli d’impresa e sostenibilità”

La giornata molto partecipata, è stata un’ottima occasione per discutere della coltivazione della canapa sativa ai fini dell’estrazione della fibra ed in particolare sugli usi industriali della stessa.

Ricco il programma di interventi che ha visto la partecipazione di Massimo Montanari Ricercatore CREA – CI Rovigo che ha relazionato sulla canapa industriale e sulle esperienze del CREA. A seguire Salvatore Di Fazio Professore ordinario di costruzioni rurali e territorio agroforestale Dipartimento di Agraria – UNIRC, che durante la sua interessante relazione ha parlato dell’’utilizzo della canapa e dei materiali di matrice vegetale per un’architettura sostenibile. La filiera agro tessile e i nuovi modelli di business per l’industria del tessile è stato invece il tema dell’intervento di Amelia Iantorno esperta in gelsibachicoltura.

Le attività relative alle prove sperimentali di coltivazione della canapa e di estrazione della fibra sono state illustrate invece da Domenico Pascali e Luigia e Iuliano rispettivamente Responsabile Tecnico e Direttore del CSD ARSAC Lamezia Terme.

L’evento si è concluso con l’intervento di Fulvia Michela Caligiuri Commissario Straordinario ARSAC che ha evidenziato l’importanza di queste giornate che sono un momento di confronto e di divulgazione delle esperienze positive realizzate nei Centri dell’Arsac.

Diventa quindi fondamentale – ha ribadito la Caligiuri – una programmazione mirata al rilancio delle attività sperimentali dell’Arsac che tenga appunto conto delle reali esigenze del mondo agricolo e delle principali filiere produttive regionali.

 

Clicca Qui per le immagini della giornata

 

 

 

Ultima modifica 1 Dicembre 2023

Visite : 64