ARSAC

ARSAC – Cosenza

ALLEGATI

popilia_g

ArsaSEDE CENTRALE ARSAC CALABRIA:

Testo prova.

Ieri mattina, presso la sede centrale dell’ARSAC a Cosenza, l’Assessore regionale all’Agricoltura, Foreste e Forestazione Michele Trematerra ed il Direttore Generale della stessa azienda regionale, Italo Antonucci, in presenza dei segretari regionali delle tre sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil, hanno presentato – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – l’atto aziendale provvisorio, riferito all’articolo 7 della legge regionale 66/2012, che istitutiva l’azienda regionale per lo sviluppo dell’agricoltura, nata quindici mesi addietro per riformare l’ARSSA.

A conclusione della presentazione dell’atto aziendale, i rappresentanti degli organi sindacali hanno espresso particolare apprezzamento nei confronti dei contenuti del documento, considerato lo strumento che dovrà disciplinare, nel rispetto della normativa vigente e della pianificazione regionale, l’organizzazione ed il funzionamento dell’azienda, ed i compiti ed i livelli di responsabilità dei suoi dirigenti.

Grande soddisfazione è stata espressa anche dall’Assessore Trematerra, convinto sostenitore della creazione dell’ARSAC, il quale sottolineato “che è stato compiuto un importante passo in avanti nell’ottica dello sviluppo dell’agricoltura calabrese”. Ancora Trematerra: “Stiamo seguendo gli iter procedurali necessari a partire dalla nascita e attraverso la crescita di questo importante ente regionale, che sono certo contribuirà a favorire l’ammodernamento, la sperimentazione e lo sviluppo dell’agricoltura calabrese, nel rispetto ovviamente delle normative europee”.

Una volta ottenuta l’approvazione da parte della giunta regionale dell’atto aziendale, ci si potrà dedicare ad altri importanti passaggi, quali l’elaborazione del piano industriale delle attività aziendali, del regolamento organizzativo e per il funzionamento contabile, amministrativo e del personale e la definizione della dotazione organica dell’azienda.

Visite : 889