Campionato bagnato, campionato fortunato….
Tra una goccia di pioggia e l’altra, illuminati da deboli raggi di sole, in un uggioso 13 aprile si sono sfidati a suon di seghetti e svettatoi i migliori potatori d’Italia, provenienti da ben 17 regioni, per decretare il campione Forbici d’oro 2019.
Il 17° campionato Nazionale di potatura dell’olivo, organizzato dall’ASSAM in collaborazione con il Comitato di coordinamento presieduto da Franco Famiani e la Scuola di potatura diretta da Giorgio Pannelli, si è tenuto presso l’Agriturismo “La locanda tra gli olivi” a Corato (BA), nell’ambito della manifestazione Nova in Oliveto organizzata da Nova agricoltura.
Centinaia di spettatori hanno affrontato la pioggia incessante per assistere alla finale della gara, dove i 60 concorrenti selezionati attraverso i concorsi regionali, hanno potato 3 piante a testa in un tempo massimo di 30 minuti, con operazioni effettuate rigorosamente da terra; 10 gli assistenti di campo a supporto della gara.
Marco Lanciotti dalle Marche il campione Forbici d’oro 2019, Petruccelli Giuseppe il miglior studente, dal Molise; le Marche la miglior squadra.
Complimenti a tutti i concorrenti.

Grazie per le foto a Leonardo Delogu, fotografo ufficiale della manifestazione


Campionato bagnato, campionato fortunato….
Tra una goccia di pioggia e l’altra, illuminati da deboli raggi di sole, in un uggioso 13 aprile si sono sfidati a suon di seghetti e svettatoi i migliori potatori d’Italia, provenienti da ben 17 regioni, per decretare il campione Forbici d’oro 2019.
Il 17° campionato Nazionale di potatura dell’olivo, organizzato dall’ASSAM in collaborazione con il Comitato di coordinamento presieduto da Franco Famiani e la Scuola di potatura diretta da Giorgio Pannelli, si è tenuto presso l’Agriturismo “La locanda tra gli olivi” a Corato (BA), nell’ambito della manifestazione Nova in Oliveto organizzata da Nova agricoltura.
Centinaia di spettatori hanno affrontato la pioggia incessante per assistere alla finale della gara, dove i 60 concorrenti selezionati attraverso i concorsi regionali, hanno potato 3 piante a testa in un tempo massimo di 30 minuti, con operazioni effettuate rigorosamente da terra; 10 gli assistenti di campo a supporto della gara.
Marco Lanciotti dalle Marche il campione Forbici d’oro 2019, Petruccelli Giuseppe il miglior studente, dal Molise; le Marche la miglior squadra.
Complimenti a tutti i concorrenti.

Grazie per le foto a Leonardo Delogu, fotografo ufficiale della manifestazione

Visite : 14

Ultimo aggiornamento