Archives for novembre 2018

Caria di Drapia (VV), 4 novembre 2018. Sul “balcone” naturale altipiano del Mont…













Caria di Drapia (VV), 4 novembre 2018.
Sul “balcone” naturale altipiano del Monte Poro, si è tenuta, dopo l’avvio della sessione estiva, un’occasione di promozione del Territorio e delle Produzioni: “Autunno in AgroEcologia”, presso il Castello Galluppi (Toraldo).
Dietro la direzione catalizzante del prof. Adamo Rombolà, dell’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, si sono svolte tutte le attività previste dal calendario, distribuite nelle prime quattro giornate di novembre.
Sotto l’autorevole egida dei partner organizzatori, Università di Bologna, Università Mediterranea, ARSAC e Comune di Drapia, molti gli appuntamenti per valorizzare il lavoro, i prodotti, le aziende e le conoscenze scientifiche che insistono sul territorio calabrese e più specificatamente nell’areale vibonese, compreso tra Caria e Tropea. Particolare menzione allo spirito di sacrificio e la caparbietà del buon Rombolà, capace di coinvolgere ed impegnare le migliori forze del territorio e del mondo scientifico.
In questa cornice si son potute sottolineare l’importanza e la potenzialità anche del settore panario e della relativa filiera: “Valorizzazione dei Pani, prodotti con i grani, l’artigianalità e la tradizione dell’areale del Monte Poro”.
L’ARSAC ha contribuito, in questa sessione, offrendo una degustazione comparativa guidata, di vari panificazioni, tenuta dal dr Walter Cricrì del “Ce.D.A. 19” di Palmi.
Questa sessione è entrata nel merito dopo una breve disamina sull’importanza tecnologica e nutrizionale delle materie prime (sfarinati, lieviti, acqua e sale), si è quindi esplicitata la capacità di queste a condizionare la qualità finale del prodotto.
Le tre tipologie di pane poste in esame, con farine “Senatore Cappelli, “Tumminia” e “Segale”, hanno offerto lo spunto per effettuare una Valutazione Sensoriale Comparata, utilizzando gli strumenti del Metodo INAP – Istituto Nazionale Assaggiatori Pani: gli aspetti visivi della crosta; le caratteristiche tattili di consistenza e sofficità della mollica; e i specifici attributi legati all’aromaticità ed al gusto; sono stati occasione di approfondimento e conoscenza dei campioni presenti nel banco d’assaggio.
Coinvolgendo il nutrito pubblico partecipante, i campioni distribuiti, sotto forma di fette opportunamente calibrate per l’assaggio, sono stati degustati (osservati, toccati, auscultati, odorati e gustati) avvalendosi di una “percezione” consapevole, apprezzando le diversità e le peculiarità di ogni tipologia.
Un modo nuovo di considerare il Pane, “Primus inter paris” tra i migliori prodotti agroalimentari dei nostri territori, con la singolarità di essere presente ovunque e comunque trasversalmente distintivo: il vero ed unico biglietto da visita di ogni territorio.
L’ARSAC, anche in questo settore, si impegnerà sempre di più con strumenti nuovi e coinvolgenti, promuovendo l’intero settore panario, anche incoraggiando una filiera sempre più articolata e ricca di materia prima.

Read more

Festa della castagna: boom di visitatori nei centri della Sila – Calabria News 24 Canale 90 DTT

Festa della castagna: boom di visitatori nei centri della Sila – Calabria News 24 Canale 90 DTT

La festa della Castagna, è una di quelle Sagre che non tramonta mai, e che quest’anno ha visto arricchire ancor di più la sua organizzazione, principalmente nei centri silani, dove solitamente si svolge sempre in questo periodo. Per l’occasione abbiamo visitato alcuni posti dove la festa sembr…

Read more

OGGI AL MINISTERO PRIMA RIUNIONE FILIERA AGRUMI: ENTRO L’ANNO DECRETO ATTUATIVO …


OGGI AL MINISTERO PRIMA RIUNIONE FILIERA AGRUMI: ENTRO L’ANNO DECRETO ATTUATIVO PER UTILIZZO RISORSE

“Lavoriamo a un Decreto Attuativo per l’utilizzo del Fondo Agrumi da 10 milioni di euro per gli anni 2018-2020.” Ha dichiarato il Sottosegretario Alessandra Pesce che ha partecipato alla riunione. “Le azioni nel decreto dovranno dare risposte concrete agli operatori del settore. Questo lavoro è propedeutico alla messa a punto di un piano agrumicolo in un comparto produttivo d’eccellenza per il nostro Mezzogiorno”

Comunicato Stampa ➡️ goo.gl/LT2WTu


OGGI AL MINISTERO PRIMA RIUNIONE FILIERA AGRUMI: ENTRO L’ANNO DECRETO ATTUATIVO PER UTILIZZO RISORSE

“Lavoriamo a un Decreto Attuativo per l’utilizzo del Fondo Agrumi da 10 milioni di euro per gli anni 2018-2020.” Ha dichiarato il Sottosegretario Alessandra Pesce che ha partecipato alla riunione. “Le azioni nel decreto dovranno dare risposte concrete agli operatori del settore. Questo lavoro è propedeutico alla messa a punto di un piano agrumicolo in un comparto produttivo d’eccellenza per il nostro Mezzogiorno”

Comunicato Stampa ➡️ goo.gl/LT2WTu

Read more