Archives for ULTIME NOTIZIE

On line l’opuscolo didattico “Con Flapper dall’olivo all’olio”.

L’ARSAC nelle Scuole: opuscolo didattico per i bambini della scuola primaria

L’Arsac, per come previsto dai propri compiti istituzionali, ha sempre collaborato attivamente con molti istituti scolastici della Regione per creare un legame diretto tra la scuola e il ricchissimo mondo dell’agricoltura. Un rapporto fondamentale che permette di favorire la conoscenza, tra i giovanissimi, del territorio in cui vivono, della sua identità e cultura, delle proprie radici, portandoli a scoprire le antiche tradizioni legate alle produzioni agricole, che costituiscono una ricchezza inestimabile per una regione come la Calabria, che vanta un patrimonio di biodiversità unico al mondo. La nostra Regione è epicentro della “Dieta Mediterranea”, modello alimentare sano e bilanciato, portatore di valori culturali, da promuovere tra i ragazzini, affinchè loro stessi percepiscano l’importanza di un’alimentazione corretta e salutare, frutto di pratiche che tengono conto dell’ambiente e dei cicli naturali. Un modello che deve essere trasmesso alle nuove generazioni sin dall’infanzia, per stimolare ed ampliare le conoscenze alimentari degli adulti di domani. Così come è essenziale che essi imparino ad apprezzare la stagionalità dei vari prodotti ortofrutticoli, anche attraverso il recupero delle usanze e delle tradizioni, per essere domani loro stessi a valorizzarli.

In quest’ambito è stato pubblicato l’opuscolo didattico “Con Flapper dall’olivo all’olio”.

La pubblicazione, fa parte della collana di sei opuscoli didattici per i bambini della scuola primaria realizzata nell’ambito del Progetto Educazione Alimentare e Ambientale, finanziato dal Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari della Regione Calabria.

 Clicca QUI per scaricare l’opuscolo in formato PDF.

Visite : 4

Leggi tutto

Pubblicati i Report Cantina Italia e Frantoio Italia: strumento fondamentale per prevenire pratiche sleali e speculazioni

Oltre 54 milioni di ettolitri di vino, 5.9 milioni di ettolitri di mosti e oltre 260mila ettolitri di vino.
E’ la quantità di prodotti in giacenza negli stabilimenti enologici italiani alla data del 31 marzo mentre lo stock di olio in Italia ammonta a 371.251 tonnellate, di cui il 68,7 % e’ rappresentato da Olio Extra Vergine di Oliva: il 64,1% Italiano, il 30,7% di origine Ue e il rimanente marginale Extra Ue e oli blend.

Sono on line sul sito del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali i Report Cantine Italia e Frantoi Italia, le banche dati su Vino e Olio, redatte ogni quindici giorni dall’Icqrf, l’Ispettorato Centrale Repressione Frodi del Mipaaf.
Report che consentono agli operatori la massima conoscenza delle giacenze, quindi la possibilità di prevenire fenomeni speculativi, e che proprio per questo verranno pubblicati settimanalmente, considerato il particolare momento di emergenza.

I dati aggiornati al 31 marzo, per quanto riguarda il settore vino e mosti, registrano una quantità di prodotti in giacenza leggermente inferiore rispetto alla stessa data dello scorso anno. Nel dettaglio, oltre il 57% del vino in Italia è fisicamente detenuto nelle regioni del Nord. In Veneto è presente quasi il doppio del vino di Puglia e Sicilia messe assieme. I vini da tavola costituiscono circa il 20% del totale (11,2 milioni di elettroliti). Nonostante il gran numero di DO presenti (526), 10 denominazioni costituiscono il 40,8% del totale dei vini a DO presenti; le prime 20 denominazioni rappresentano oltre la metà del totale delle DO (57,0%).
L’ICQRF stima che la banca dati contenga almeno il 95% del vino e dei mosti detenuti in Italia.

Per quanto riguarda il report Frantoio Italia, la giacenza di olio extra vergine di oliva nazionale è superiore rispetto a un anno fa; oltre la metà (58%) è conservata nelle regioni del Sud Italia, con il significativo contributo delle regioni Puglia e Calabria (39,8% e 10,3%, rispettivamente).
A livello provinciale, da segnalare il 18,7% delle giacenze nella provincia di Bari e il 10,0% in quella di Barletta-Andria-Trani.

E’ possibile reperire i report in Italiano e in Inglese ai seguenti link:

Cantina Italia: https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/15295

Frantoio Italia: https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/15282

Fonte: Ufficio Stampa MIPAAF

Visite : 6

Leggi tutto

Rinviato al prossimo anno il 5° CAMPIONATO REGIONALE DI POTATURA DELL’OLIVO ALLEVATO A VASO POLICONICO 2020

Considerata l’emergenza sanitaria che l’Italia sta vivendo in questo periodo, tenuto conto dei più recenti provvedimenti del Governo in materia di contrasto alla pandemia da coronavirus, l’ARSAC ha deciso di rinviare al prossimo anno il Campionato regionale di Potatura dell’olivo allevato a vaso policonico 2020. Si comunica inoltre che anche il Campionato Nazionale di potatura dell’olivo allevato a vaso policonico “Forbici d’oro” organizzato nell’ambito dell’evento NOVA IN OLIVETO, è stato rimandato ad Aprile 2021 e si svolgerà sempre nella Regione Basilicata a Rotondella (MT).

In attesa di periodi più sereni, che auspichiamo arrivino al più presto, alcuni momenti delle edizioni passate:

“Conoscendo si pota, ignorando si taglia”

Visite : 11

Leggi tutto

BOLLETTINO AGROMETEOROLOGICO E FITOSANITARIO

Pubblicati i dati agrometereologici regionali dal 24 al 30 marzo 2020

L’Arsac, su mandato della Regione Calabria, elabora il Bollettino agrometeorologico e di difesa fitosanitaria contenente informazioni sulla situazione meteorologica e fenologica di vite, olivo e agrumi, riguardanti tutto il territorio regionale suddiviso in 8 aree considerate climaticamente omogenee:

  • Zona 1- Cosenza Tirrenica
  • Zona 2- Cosenza Ionica
  • Zona 3- Piana di Lamezia
  • Zona 4- Catanzarese
  • Zona 5- Crotonese
  • Zona 6- Ionio Reggino-Reggio
  • Zona 7- Tirreno Reggino
  • Zona 8 – Locride

Il bollettino contiene inoltre consigli utili sulle pratiche colturali e di difesa fitosanitaria da adottare in relazione al grado di evoluzione delle malattie, in ottemperanza da quanto previsto da Piano di Azione Nazionale (PAN) per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (Direttiva 2009/128/CE, recepita con il decreto legislativo 14 agosto 2012, n. 150)

L’EMERGENZA COVID – 19 e le relative misure per contrastare la diffusione dell’epidemia virale –  hanno limitato tutte le attività dei tecnici dell’Arsac tra cui i rilievi in campo necessari per l’elaborazione dei bollettini.

Pertanto, in attesa di poter ampliare il numero di rilievi necessari, vengono pubblicati i soli dati metereologici  ed in via sperimentale, il Bollettino NR 1 riguardante la sola zona 1 – Cosenza Tirrenica ed unicamente per l’olivo.

Bollettino nr. 1 (clicca per scaricare)

Dati agrometereologici dal 24 al 30 marzo 2020

ACRI
24/03/2020
25/03/2020
26/03/2020
27/03/2020
28/03/2020
29/03/2020
30/03/2020
T° MEDIE 2,6 0,3 8,2 7,2 7,5 9,8 8,4
T° MINIME -1,9 -1,1 6 4 3,7 4,7 3,8
T° MASSIME 7,3 1,8 9,6 11,2 12,2 13,4 13
mm PIOGGIA 0 4,6 28,4 3,8 0 0 0
CIRO’ M.
24/03/2020
25/03/2020
26/03/2020
27/03/2020
28/03/2020
29/03/2020
30/03/2020
T° MEDIE 8,9 8,6 14,1 12,6 12,4 12,8 13,3
T° MINIME 7 6,6 11,1 8,2 8,6 6,9 7,8
T° MASSIME 11,6 13 16 18,6 16,6 19,2 18,5
mm PIOGGIA 0 0 0 0 0 0 0
CORIGLIANO
24/03/2020
25/03/2020
26/03/2020
27/03/2020
28/03/2020
29/03/2020
30/03/2020
T° MEDIE 7,8 6,1 11,6 11,6 12,9 13,6 14,2
T° MINIME 3,6 3,8 8,8 7,7 9,1 7,3 9
T° MASSIME 12,5 10,4 14,4 17,5 18,9 19,8 20,1
mm PIOGGIA
GIOIA TAURO
24/03/2020
25/03/2020
26/03/2020
27/03/2020
28/03/2020
29/03/2020
30/03/2020
T° MEDIE 8 10,6 10,2 11,1 11,9 11,7 10,2
T° MINIME 6,2 6,2 7,2 3,4 7,5 5,7 6,1
T° MASSIME 10,9 14,3 13,9 18,6 18,3 18,8 14,1
mm PIOGGIA 0 3,2 42,6 3,8 4 0,2 45,6
MIRTO
24/03/2020
25/03/2020
26/03/2020
27/03/2020
28/03/2020
29/03/2020
30/03/2020
T° MEDIE 7,8 6,6 13,7 12 11,6 12,3 12,6
T° MINIME 2,4 2,3 12,8 8,3 7,9 6,4 8
T° MASSIME 12 12 14,5 14,8 16,2 17,9 18,9
mm PIOGGIA 0 34 60,6 4,2 2,4 0 0
PELLARO
24/03/2020
25/03/2020
26/03/2020
27/03/2020
28/03/2020
29/03/2020
30/03/2020
T° MEDIE 9 10,8 11 12 13,6 14,3 12,6
T° MINIME 7 6,3 8,5 8,5 9,9 10,4 11,1
T° MASSIME 11 16 15,1 19,5 18,9 20,3 16,1
mm PIOGGIA
ROCCA DI NETO
24/03/2020
25/03/2020
26/03/2020
27/03/2020
28/03/2020
29/03/2020
30/03/2020
T° MEDIE 8 6,8 11 11,3 10,3 10,9 11
T° MINIME 5,6 4,8 7,4 7,1 4,7 2,7 3,2
T° MASSIME 11 10,1 14,7 16,9 17,6 19,3 19
mm PIOGGIA
S.MARCO
24/03/2020
25/03/2020
26/03/2020
27/03/2020
28/03/2020
29/03/2020
30/03/2020
T° MEDIE 7,4 5,2 11,6 11,3 10,3 11,3 11,3
T° MINIME 0 0,1 9 7,4 4 1,3 2,4
T° MASSIME 15,5 10,6 15,3 16,7 19,3 21,2 21,4
mm PIOGGIA
SCALEA
24/03/2020
25/03/2020
26/03/2020
27/03/2020
28/03/2020
29/03/2020
30/03/2020
T° MEDIE 11 10 12,3 13,4 16,9 16,9 17,3
T° MINIME 5,1 8 11,5 8,2 13,3 13,7 13,9
T° MASSIME 14 11,3 13,1 18,5 18,2 18,3 18,3
mm PIOGGIA 0 0,4 9,4 9,8 0 0 0
SELLIA M.
24/03/2020
25/03/2020
26/03/2020
27/03/2020
28/03/2020
29/03/2020
30/03/2020
T° MEDIE 7,4 8,9 12,3 11,4 11,4 11,7 11,8
T° MINIME 6,1 5,5 8,7 7,7 7,5 5,5 5,9
T° MASSIME 9,7 11,7 14,8 16,8 17,4 18,3 18
mm PIOGGIA
VERZINO
24/03/2020
25/03/2020
26/03/2020
27/03/2020
28/03/2020
29/03/2020
30/03/2020
T° MEDIE 2,3 3,2 8,9 6,7 7,4 9 10,5
T° MINIME 0,2 0,5 5,8 4,1 5,2 5,2 6,8
T° MASSIME 5,6 8 10,5 11,1 12,2 13,4 14,1
mm PIOGGIA 0 61,2 152,8 6,6 7,8 0 0
VALORI MEDI
dal 24 al 30 marzo 2020 
ACRI
CIRO’ M.
CORIGLIANO
GIOIA TAURO
MIRTO
PELLARO
ROCCA DI NETO
S.MARCO
T° MEDIE 6,3 11,8 11,1 10,5 10,9 11,9 9,9 9,8
T° MINIME -1,9 6,6 3,6 3,4 2,3 6,3 2,7 0,0
T° MASSIME 13,4 19,2 20,1 18,8 18,9 20,3 19,3 21,4
mm PIOGGIA 36,8 0,0 0,0 99,4 101,2 0,0 0,0 0,0

Visite : 59

Leggi tutto

Proroga scadenze domande di autorizzazioni nuovi impianti – dal 31 marzo 2020 al 30 maggio 2020

Proroga scadenze domande di autorizzazioni nuovi impianti dal 31 marzo 2020 al 30 maggio 2020
Disposizioni nazionali di attuazione DM 12272 del 15 dicembre 2015, DM 527 del 30 gennaio 2017 e del DM 935 del 13 febbraio 2018 concernenti il sistema di autorizzazioni per gli impianti viticoli di cui al regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio – PROROGA scadenza domande di autorizzazioni nuovi impianti- dal 31 marzo 2020 al 30 maggio 2020

ALLEGATI

Pubblicato sul sito istituzionale www.regione.calabria.it

Visite : 18

Leggi tutto

On line il Bollettino Difesa Fitosanitaria del Limone n. 6 del 2020 contenente consigli su pratiche colturali e difesa fitosanitaria da adottare

Pubblicato il Bollettino di Difesa Fitosanitaria del Limone contenente consigli sulle pratiche colturali e sulla difesa fitosanitaria da adottare: validità: 1 – 15 Aprile 2020

Clicca per scaricare il bollettino ARSAC di difesa fitosanitaria del limone n. 6/2020

Raccolta bollettini Arsac

Per informazioni e problemi di natura tecnica, rivolgersi ai tecnici ARSAC  presso il Centro di Divulgazione Agricola n° 3 “Alto Ionio Cosentino” – Via Nazionale S.S. n° 106  Sibari (CS)

Tel. 0981.74081

pubblicato su www.arsacweb.it

Segui Arsacweb anche su:

 

Visite : 15

Leggi tutto

Etichettatura, Mipaaf e Mise: firmata proroga per origine obbligatoria per pasta, riso e derivati del pomodoro

Prorogato fino al 31 dicembre 2021 l’obbligo di indicazione dell’origine del grano per la pasta di semola di grano duro, dell’origine del riso e del pomodoro nei prodotti trasformati.
I Ministri delle Politiche agricole alimentari e forestali, Teresa Bellanova, e dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, hanno firmato oggi il decreto ministeriale che prolunga i provvedimenti nazionali in vigore oltre il 1° aprile, data di entrata in applicazione del regolamento europeo 775 del 2018.

“L’Italia – hanno dichiarato i Ministri Bellanova e Patuanelli – si conferma all’avanguardia in Europa per la trasparenza delle informazioni al consumatore in etichetta. Non possiamo pensare a passi indietro su questa materia e per questo abbiamo deciso di andare avanti. Diamo certezze alle imprese di tre settori chiave per l’agroalimentare italiano. Chiediamo anche all’Europa di fare scelte coraggiose nell’ambito del Green Deal e della strategia ‘Farm to Fork’, introducendo a livello europeo l’obbligo di indicare l’origine per tutti gli alimenti. Chiediamo ancora una volta alla Commissione di andare incontro anche alle richieste delle imprese, che oggi devono fronteggiare i danni da COVID-19, e di spostare di almeno un anno l’applicazione del regolamento 775. Una norma che non ci piace e alla quale oggi, con tante imprese che producono imballaggi chiuse in Europa, è difficile adeguarsi”.

COSA SI TROVA SULLE ETICHETTE ITALIANE

GRANO/PASTA
Il decreto grano/pasta prevede che le confezioni di pasta secca prodotte in Italia devono continuare ad avere obbligatoriamente indicate in etichetta le seguenti diciture:
a) Paese di coltivazione del grano: nome del Paese nel quale il grano viene coltivato;
b) Paese di molitura: nome del Paese in cui il grano è stato macinato.
Se queste fasi avvengono nel territorio di più Paesi possono essere utilizzate, a seconda della provenienza, le seguenti diciture: Paesi UE, Paesi NON UE, Paesi UE E NON UE;
c) se il grano duro è coltivato almeno per il 50% in un solo Paese, come ad esempio l’Italia, si potrà usare la dicitura: “Italia e altri Paesi UE e/o non UE”.

RISO
Il provvedimento prevede che sull’etichetta del riso devono continuare a essere indicati:
a) “Paese di coltivazione del riso”;
b) “Paese di lavorazione”;
c) “Paese di confezionamento”.

Se le tre fasi avvengono nello stesso Paese è possibile utilizzare la dicitura “Origine del riso: Italia”.
Anche per il riso, se queste fasi avvengono nel territorio di più Paesi possono essere utilizzate, a seconda della provenienza, le seguenti diciture: Paesi UE, Paesi NON UE, Paesi UE E NON UE.

POMODORO
Le confezioni di derivati del pomodoro, sughi e salse prodotte in Italia devono continuare ad avere obbligatoriamente indicate in etichetta le seguenti diciture:
a) Paese di coltivazione del pomodoro: nome del Paese nel quale il pomodoro viene coltivato;
b) Paese di trasformazione del pomodoro: nome del paese in cui il pomodoro è stato trasformato.
Se queste fasi avvengono nel territorio di più Paesi possono essere utilizzate, a seconda della provenienza, le seguenti diciture: Paesi UE, Paesi NON UE, Paesi UE E NON UE.
Se tutte le operazioni avvengono nel nostro Paese si può utilizzare la dicitura “Origine del pomodoro: Italia”.
ORIGINE VISIBILE IN ETICHETTA
Le indicazioni sull’origine devono essere apposte in etichetta in un punto evidente e nello stesso campo visivo in modo da essere facilmente riconoscibili, chiaramente leggibili ed indelebili.​

Fonte: Ufficio Stampa MIPAAF

Visite : 17

Leggi tutto

Nuove disposizioni per i prodotti fitosanitari per uso non professionale

Per effetto della Legge n 157 del 19 dicembre 2019,art 55-ter, la durata delle “Misure transitorie” previste dal DMn 33/2018, relativo ai prodotti fitosanitari per uso non professionale è stata prolungata di ulteriori 18 mesi. Il termine 02/05/2020 che figura nelle etichette dei prodotti consentiti, in via transitoria, per uso non professionale (PFnPO oppure PFnPE) è da intendersi automaticamente prorogato al 02/11/2021. La presenza in commercio, anche successivamente al 2 maggio p.v., di prodotti che recano in etichetta il termine di validità,02/05/2020, non costituirà dunque un illecito, fermo restando che l’etichetta sul prodotto in commercio dovrà essere conforme a quella pubblicata nella presente banca dati.

Consulta

Fonte: Ministero della Salute

Visite : 42

Leggi tutto

Semi, piante, piante da frutto, fiori ornamentali, piante in vaso, fertilizzanti, potranno essere prodotti, trasportati, commercializzati.

Florovivaismo salvo. Via libera a produzione, trasporto, commercio.  Bellanova: “chiarimento necessario. Scongiurato il macero. 

“Il grido di allarme che si è levato in questi giorni dal settore florovivaistico non è rimasto inascoltato. Semi, piante, piante da frutto, fiori ornamentali, piante in vaso, fertilizzanti, potranno essere prodotti, trasportati, commercializzati. E i negozi per la vendita resteranno aperti. Dovunque. Non solo nella Grande distribuzione”.
Così la Ministra Teresa Bellanova, nel commentare la faq pubblicata nella notte che esplicita con chiarezza le attività florovivaistiche consentite ai sensi del Dpcm, articolo 1, comma 1, lettera f, del 22 marzo scorso.
“Per prodotti agricoli si intendono, e non poteva essere diversamente”, dice la Ministra, “le attività florovivaistiche, che rientrano nel raggio delle coltivazioni agricole. Un segmento rilevante, come testimoniano i numeri: 100mila addetti in 27mila aziende per oltre 2.5miliardi di euro di fatturato oltre l’indotto, tra cui la parte relativa alla commercializzazione.
Il lavoro congiunto svolto in questi giorni dai nostri uffici con quelli del Ministero dello Sviluppo economico, e con il contributo importante delle Associazioni, mette in salvo un settore determinante per il nostro Paese, fondamentale per la nostra agricoltura. Le associazioni hanno temuto di dover mandare al macero tonnellate e tonnellate di merce. Non sarà così. Adesso possiamo concentrarci su come garantire al settore, anche nel prossimo Decreto legge, ulteriore tranquillità per imprese e lavoratori”.

Nota Ufficio Stampa MIPAAF

Visite : 11

Leggi tutto

La filiera alimentare non chiude: “aperte tutte le attività necessarie legate al regolare funzionamento”

La lista delle attività produttive ritenute strategiche con relativo codice Ateco

 

“Tutte le attività direttamente o indirettamente necessarie e legate al regolare funzionamento della filiera alimentare restano aperte”. Così la Ministra Teresa Bellanova a proposito delle nuove disposizioni contenute nel DPCM 22 marzo 2020 che introduce ulteriori misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale.

 

 Lista delle attività produttive ritenute strategiche con relativo codice Ateco:

 01Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali

03Pesca e acquacoltura

05Estrazione di carbone

06Estrazione di petrolio greggio e di gas naturale

09.1Attività dei servizi di supporto all’estrazione di petrolio e di gas naturale

10Industrie alimentari

11Industria delle bevande

13.96.20Fabbricazione di altri articoli tessili tecnici ed industriali

13.94Fabbricazione di spago, corde, funi e reti

13.95Fabbricazione di tessuti non tessuti e di articoli in tali materie (esclusi gli articoli di abbigliamento)

14.12.00Confezioni di camici, divise e altri indumenti da lavoro

16.24.20Fabbricazione di imballaggi in legno

17Fabbricazione di carta

18Stampa e riproduzione di supporti registrati

19Fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio

20Fabbricazione di prodotti chimici

21Fabbricazione di prodotti farmaceutici di base e di preparati farmaceutici

22.1Fabbricazione di articoli in gomma

22.2Fabbricazione di articoli in materie plastiche

23Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi

24Metallurgia

25Fabbricazione di prodotti in metallo

26 Fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, di misurazione e orologi

27 Fabbricazione di apparecchiature elettriche di apparecchiature per uso domestico non elettriche

28.3 Fabbricazione di macchine per l’agricoltura e la silvicoltura

28.93 Fabbricazione di macchine per l’industria alimentare, delle bevande e del tabacco (incluse parti e accessori)

28.94.30 Fabbricazione di apparecchiature e di macchine per lavanderie e stirerie (incluse parti e accessori)

28.95.00Fabbricazione di macchine per l’industria della carta e del cartone (incluse parti e accessori)

28.96 Fabbricazione di macchine per l’industria delle materie plastiche e della gomma (incluse parti e accessori)

28.99.10 Fabbricazione di macchine per la stampa e la legatoria (incluse parti e accessori)

28.99.20 Fabbricazione di robot industriali per usi molteplici (incluse parti e accessori)

32.50 Fabbricazione di strumenti e forniture mediche e dentistiche

32.99.1 Fabbricazione di attrezzature ed articoli di vestiario protettivi di sicurezza

32.99.4 Fabbricazione di casse funebri

33 Riparazione, manutenzione e installazione di macchine e apparecchiature

35 Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata

36Raccolta, trattamento e fornitura di acqua

37Gestione delle reti fognarie

38Attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero dei materiali

39Attività di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti

42Ingegneria civile

43.2Installazione di impianti elettrici, idraulici ed altri lavori di installazione di costruzione

45.2Manutenzione e riparazione di autoveicoli

45.3Commercio di parti e accessori di autoveicoli

45.4Per la sola attività di manutenzione e riparazione di motocicli e commercio di relative parti e accessori

46.2Commercio all’ingrosso di materie prime agricole e animali vivi

46.3Commercio all’ingrosso di prodotti alimentari, bevande e prodotti del tabacco

46.43Commercio all’ingrosso di elettrodomestici, elettronica di consumo audio e video; articoli per fotografia, cinematografia e ottica

46.46Commercio all’ingrosso di prodotti farmaceutici

46.47.3Commercio all’ingrosso di articoli per l’illuminazione; materiale elettrico vario per uso domestico

46.49.2Commercio all’ingrosso di libri riviste e giornali

46.49.10Commercio all’ingrosso di carta, cartone e articoli di cartoleria

46.5Commercio all’ingrosso di apparecchiature ICT

46.61Commercio all’ingrosso di macchinari, attrezzature, macchine, accessori, forniture agricole e utensili agricoli, inclusi i trattori

46.69.19Commercio all’ingrosso di altri mezzi ed attrezzature da trasporto

46.69.20Commercio all’ingrosso di materiale elettrico per impianti ad uso industriale

46.69.91Commercio all’ingrosso di strumenti e attrezzature ad uso scientifico

46.69.94Commercio all’ingrosso di articoli antincendio e antinfortunistici

46.69.99Commercio all’ingrosso di altre macchine ed attrezzature per l’industria, il commercio e la navigazione n.c.a

46.71Commercio all’ingrosso di prodotti petroliferi e lubrificanti da autotrazione, di combustibili per il riscaldamento

46.73.10Commercio all’ingrosso di legname, semilavorati in legno e legno artificiale

49Trasporto terrestre e trasporto mediante condotte

50Trasporto marittimo e per vie d’acqua

51Trasporto aereo

52Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti

53Servizi postali e attività di corriere

55.1Alberghi e strutture similij

(DA 58 A 63) Servizi di informazione e comunicazione

(da 64 a 66) Attività finanziarie e assicurative

69Attività legali e contabili

70Attività di direzione aziendali e di consulenza gestionale

71Attività degli studi di architettura e d’ingegneria; collaudi ed analisi tecniche

72Ricerca scientifica e sviluppo

74Altre attività professionali, scientifiche e tecniche

75Servizi veterinari

77.11Noleggio di autovetture ed autoveicoli leggeri

77.12Noleggio di autocarri e di altri veicoli pesanti

77.31.00Noleggio di macchine e attrezzature agricole

77.34.00Noleggio di mezzi di trasporto marittimo e fluviale

77.35.00Noleggio di mezzi di trasporto aereo

77.39.10Noleggio di altri mezzi di trasporto terrestri

77.39.91Noleggio di container adibiti ad alloggi o ad uffici

77.39.92Noleggio di container per diverse modalità di trasporto

77.39.93Noleggio senza operatore di attrezzature di sollevamento e movimentazione merci: carrelli elevatori, pallet eccetera

80.1Servizi di vigilanza privata

80.2Servizi connessi ai sistemi di vigilanza

81.2Attività di pulizia e disinfestazione

82.20.00Attività dei call center

82.92Attività di imballaggio e confezionamento conto terzi

82.99.2Agenzie di distribuzione di libri, giornali e riviste

84Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria

85Istruzione

86Assistenza sanitaria

87Servizi di assistenza sociale residenziale

88Assistenza sociale non residenziale

94Attività di organizzazioni economiche, di datori di lavoro e professionali

95.11.00 Riparazione e manutenzione di computer e periferiche

95.12.01 Riparazione e manutenzione di telefoni fissi, cordless e cellulari

95.12.09 Riparazione e manutenzione di altre apparecchiature per le comunicazioni

95.22.01 Riparazione di elettrodomestici e di articoli per la casa

97Attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico

 

Visite : 50

Leggi tutto